Live now: Link con Zermatt
Si aggiorna alle ore 8:30
shop

Conclusa con numeri da record la lunga stagione invernale del Cervino Ski Paradise

Dopo oltre sei mesi, si è chiusa il 1° maggio la lunghissima stagione invernale del Cervino Ski Paradise, iniziata il 16 ottobre 2021 tra mille incognite. Un inverno che ha fatto segnare la ripartenza degli sport invernali con regole del tutto nuove e non sperimentate prima e in cui il comprensorio di Breuil-Cervinia, prima grande stazione delle Alpi italiane ad aprire i suoi impianti, ha fatto da “apripista”, diventando il punto di riferimento per tutto il movimento sciistico nazionale.

Una stagione invernale particolare, dunque, in cui oltre alle limitazioni per la pandemia, su tutto l’arco alpino si è dovuto fare i conti con precipitazioni nevose così scarse da mettere in crisi numerosi comprensori sciistici. Grazie alle condizioni meteoclimatiche particolari e alla quota delle sue piste, che dai 2’050 metri di Breuil-Cervinia si spingono fino ai 3’800, il Cervino Ski Paradise ha invece potuto portare a termine regolarmente la stagione facendo peraltro registrare numeri da record, del tutto inaspettati dopo la lunga pausa forzata.

Gli 867’000 primi ingressi hanno generato un fatturato di Euro 33’633’000, superiore persino a quello di una stagione ottima come la 2018/19, che fece registrare un fatturato di Euro 31’587’000.

Un inverno all’insegna dei grandi successi per Cervino S.p.A., la società che gestisce gli impianti di risalita di Breuil-Cervinia, Valtournenche, Torgnon e Chamois. Ma anche di grandi cambiamenti, con nuove strategie che hanno portato a compiere importanti investimenti nel marketing e negli eventi, con la realizzazione di attività finalizzate alla promozione e alla valorizzazione di tutta la Valle del Cervino.

E, a proposito di eventi, soprattutto nella seconda parte della stagione le piste del comprensorio si sono trasformate nello spettacolare scenario di grandi manifestazioni di tutti i tipi: dal raduno sulla neve per i patiti della bici del Cervino Snow Bike Show (19 marzo), alla prima edizione della Red Bull Reine Blanche, competizione ibrida svoltasi il 9 aprile in condizioni epiche a Valtournenche. E a chiudere degnamente l’inverno, nell’ultimo fine settimana di attività, la prima edizione di MTV Snowball Cervinia (30 aprile) che, sotto una fitta nevicata, ha scatenato anche i più compassati con i dj set e la musica elettronica di Benny Benassi, Merk & Kremont e NAVA.

Il 1° maggio, poi, in un goliardico clima di festa la Swimwear Ski Parade ha portato 300 temerari in costume da bagno ad affrontare la discesa che da Plan Maison porta a Breuil-Cervinia. Un atto conclusivo in chiave balneare che ha rappresentato il passaggio di testimone alla stagione estiva, che vedrà il via il 25 giugno con la possibilità di praticare numerose attività, tra cui lo sci estivo sul ghiacciaio di Plateau Rosa, frequentato da numerosi campioni dello sci e squadre nazionali che qui iniziano la loro preparazione.

“Più di sei mesi fa Cervino S.p.A. ha inaugurato la stagione invernale sull’arco alpino in un clima di incertezza e dovendo affrontare una situazione estremamente complicata; oggi ci troviamo a commentare la fine della stagione avendo raggiunto un risultato da record”, afferma il Presidente e Amministratore Delegato Herbert Tovagliari.

“Azioni mirate e puntuali, tanta professionalità e l’impegno di tutta la Società hanno permesso di raggiungere traguardi che all’inizio dell’inverno avremmo considerato irrealizzabili, consentendoci di affrontare serenamente il prossimo futuro, che ci vedrà coinvolti da subito nella preparazione della stagione estiva, caratterizzata dallo sci sul ghiacciaio, dalla gestione del Bike Park e da tutte le attività all’aria aperta che Cervino Ski Paradise offre agli appassionati della montagna e dello sport. E poi siamo al lavoro per organizzare al meglio il Matterhorn Cervino Speed Opening, con le quattro gare di Coppa del Mondo di sci alpino maschile e femminile che si svolgeranno nel nostro comprensorio, sulla pista Gran Becca: un appuntamento impegnativo, che permetterà però di consolidare ulteriormente il posizionamento di Cervinia e Zermatt tra le migliori località sciistiche mondiali.”

 

Un progetto unico nel suo genere, quello delle prime gare transfrontaliere di Coppa del Mondo, che ha talmente entusiasmato la FIS (Federazione Internazionale Sci) da essere anticipato di un anno: gli appuntamenti del Matterhorn Cervino Speed Opening, inizialmente previsti per l’autunno 2023, saranno infatti in calendario già nella prossima stagione e precisamente il 29 e 30 ottobre, con due discese libere maschili, e il 5 e 6 novembre 2022, con due libere femminili, dando così il via alla stagione delle discipline veloci. E garantendo una visibilità internazionale di altissimo livello all’apertura della prossima stagione invernale del Cervino Ski Paradise.

 

Date di apertura Estate 2022:

Breuil Cervinia: 25 giugno 2022 - 4 settembre 2022

Valtournenche: week-end del 25/26 giugno 2022 - dal 2 luglio 2022 al 4 settembre 2022.

Chamois: Seggiovia Corgnolaz-lago Lod week-end 4-5, 11-12 e 18-19 giugno - dal 25 giugno al 11 settembre 2022; Seggiovie alte: dal 16 luglio al 28 agosto.

Torgnon: parco giochi: weekend 25-26 giugno, 2-3 luglio e poi dal 9 luglio al 28 agosto 2022; seggiovia Chantorné-Collet: week-end 6-7 agosto, dal 10 al 21 agosto e week end 27-28 agosto 2022;

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alcune attività
selezionate per te

scopri tutte

segui le avventure del Cervino sui nostri canali social

non perderti news e aggiornamenti

iscriviti alla newsletter

Località Bardoney 11021
Breuil Cervinia (AO)

+39 0166 94 43 11 info@cervinospa.com

P.IVA 00041720079 - REA Aosta:23540
Capitale Sociale: Deliberato € 54.600.546.00
Sottoscritto e versato € 54.600.546,00

PEC:  amministrazione.cervinospa@legalmail.it