Live now: Link con Zermatt
Si aggiorna alle ore 8:30
shop
Outdoor

Sentiero Jean Antoine Carrel

Un sentiero naturalistico, dedicato a Jean Antoine Carrel, primo ad arrivare in vetta al Cervino dal versante italiano il 17 luglio 1865, soltanto tre giorni dopo l’inglese Whymper, dalla cresta svizzera. Inaugurato nel 2015 in occasione del centocinquantenario della conquista del Cervino. I cittadini di Valtournenche, “Votornen”, in occasione delle celebrazioni in memoria loro concittadino, hanno voluto intitolare all’illustre compaesano un itinerario che parte e arriva a Perrères (a pochi chilometri da Breuil-Cervinia e da Valtournenche a m. 1.850) e che nel suo percorso passa dal rifugio l’Oriondé (m. 2.808), sotto il Cervino, raggiunge Plan Maison e da qui (m. 2.500) prosegue sino alla diga del Goillet e poi verso valle in direzione Cervinia Valtournenche, sino alla cappella votiva Sant’Anna Notre Dame de la Garde, dove il Santo Padre “Giovanni Paolo II” nell’anno duemila si soffermò in preghiera. Raggiunta la cappella, il tracciato dedicato a Carrel conduce
gli escursionisti all’Alpeggio Manda Inferiore per poi terminare la “discesa” tra un fitto bosco di larici a Perrères. Trenta chilometri di un sentiero variegato, che non necessariamente obbliga ad essere camminato per interno (nel caso, 10 ore), ma che in considerazione delle “diverse” discese a valle garantisce di poter essere percorso a tratti.

segui le avventure del Cervino sui nostri canali social

non perderti news e aggiornamenti

iscriviti alla newsletter

Località Bardoney 11021
Breuil Cervinia (AO)

+39 0166 94 43 11 info@cervinospa.com

P.IVA 00041720079 - REA Aosta:23540
Capitale Sociale: Deliberato € 54.600.546.00
Sottoscritto e versato € 54.600.546,00

PEC:  amministrazione.cervinospa@legalmail.it