Cervinia: Skoda Yeti freestyle series



Cervinia ha accolto la terza tappa dello Škoda Yeti Freestyle Series in un fine settimana, quello di sabato 6 e domenica 7 marzo, in cui neve, nebbia e vento hanno fatto letteralmente da padroni. Basti pensare che il salto, allestito nel cuore di Cervinia, veniva spazzato da raffiche oltre i 50 km/h. Un colpo di coda dell’inverno che non è però riuscito a impedire lo svolgimento delle gare, grazie alla caparbietà dello staff di Cervino Spa e alla voglia dei riders di regalare uno grande spettacolo di freestyle. 

La manifestazione prevedeva due premi di Best Rider e Best Trick e aveva la casa automobilistica Skoda come Main Sponsor, oltre che il gruppo internazionale TUNAP il Technical Partner SCOTT SPORTS.
Veniamo ora alle gare. 

Sabato sera alle 20 la pista è divenuta agibile ed è stato quindi possibile svolgere i cinque salti a testa previsti per i partecipanti. Dopo una gara molto intensa, resa ancora più entusiasmante dalla bravura dei riders, Tobias Vinatzer si è aggiudicato il premio BEST TRICK. 

Domenica mattina invece il vento ha lasciato spazio a neve e nuvole basse. Lo staff di Mysticfreeride aveva preparato ugualmente il salto per la seconda competizione. Visto che il giorno prima non era stato possibile provare sufficientemente il salto, la gara è stata gestita con una Jam Session di un’ora, invece delle eliminatorie a KO system come nelle tappe precedenti. Denis Battisti è riuscito a tenere per tutta la Jam Session un altissimo livello e, grazie ad un mix di innovazione e controllo, si è posizionato al primo posto, seguito da Tobias Vinatzer e Valentino Mori. 

Sempre nella giornata del 7 marzo, con condizioni meteo difficili, si è svolta la Coppa del Presidente, riservata alla categoria baby e organizzata dallo Sci Club Cervino Valtournenche. Oltre cento piccoli atleti si sono presentati in pista per correre una gimkana. Al termine della prova sono risultati vincitori Carole Agnelli e Giacomo Bernardott entrambi dello sci club di casa. In palio, per la classifica per società, la Coppa del Presidente, vinta ancora dallo Sc Cervino Valtournenche, davanti allo Sc Val d’Ayas e allo Sc Gressoney. 

Ma Breuil Cervinia pensa anche agli sciatori, con due offerte last ski a partire dal 10 aprile fino a fine stagione. Torna la formula ormai collaudata del 6+1 uguale 6, ovvero il 7° giorno gratis per quel che riguarda l’albergo o appartamento, lo skipass, l’eventuale scuola di sci e il noleggio dell’attrezzatura. La seconda offerta è lo “Speciale 4 giorni”; prevede invece un soggiorno di 4 giorni in hotel o appartamento e skipass a prezzi veramente ribassati.
Per concludere ricordiamo che fino all’8 aprile ci si potrà prenotare per “Prima traccia”, ossia la possibilità di iniziare a sciare prima dell’orario ufficiale di apertura delle piste, e per le discese in notturna “Al chiaro di luna” con gran finale nei giorni del 26-27-28 marzo.