Pista "nr 5"



La primavera è la stagione ottimale per imparare lo sci, soprattutto se si sceglie la conca del Breuil, dove grazie alle alte quote la rimane rimane perfetta anche quando il sole comincia a scaldare.
Sciare con il caldo rappresenta infatti un vantaggio in più, soprattutto per chi è alle prime armi e non si deve preoccupare del freddo, che spesso limita i movimenti, li rende più pesanti e faticosi. In primavera niente di tutto questo e in più, complice il sole sempre alto nel cielo, si ha il tempo di provare e riprovare gli esercizi, così da imparare velocemente, magari con un maestro.
A Breuil-Cervinia, dove gli impianti chiudono il 3 maggio, c’è dunque tutto il tempo per programmare ancora una vacanza sugli sci, anche per chi è alle curve. Se poi aggiungete la lunghezza dei tracciati a disposizione, il gioco è fatto.
Andiamo allora a conoscere le piste che da Plan Maison, seguendo un percorso che si snoda proprio ai piedi del Cervino, consente ai principianti di raggiungere l’abitato di Cervinia con gli sci ai piedi, nel massimo del divertimento, in un panorama assolutamente unico.
Dall’arrivo della seggiovia Plan Maison si percorre l’ampio tracciato che immette direttamente alla pista “5” e che consente appunto di arrivare sino in paese nella zona del Cretaz.
Questo percorso si snoda in campo aperto, con una larghezza di pista che consente di affrontare in tutta sicurezza le curve, intervallando lunghe diagonali a cambi di direzione senza l’obbligo di girare in punti prestabiliti della pista.
La risalita è c on comode seggiovie per riposare le gambe durante il viaggio.

E poi di nuovo in pista, per un’altra lunga, divertente e sicura discesa.